Da Messina a Reggio Calabria con il “Pane dello Stretto”

La storia del Panificio D’Agostino unisce Messina e Reggio Calabria: dal nonno Biagio al nipote Giuseppe, tradizione e modernità si fondono alla perfezione preservando il sapore di una volta e il valore identitario nel “Pane dello Stretto”. L’eccellenza dell’arte bianca reggina ha ottenuto il riconoscimento delle prestigiose guide “Gambero Rosso” e “Pani d’Italia” dell’Espresso

Se c’è qualcosa che sulle tavole degli italiani, specialmente al Sud Italia, non può mai mancare, quello è il pane. Simbolo del passato storico e culinario, cibo unico ma che si presta a molteplici utilizzi in cucina, moderno se associato allo street food oppure tradizionale quando abbinato agli insaccati, ‘scarpetta’ amata anche dagli uomini, il pane è un cibo ‘povero’ che ha sempre arricchito pranzi e cene degli italiani.

leggi tutto su http://www.strettoweb.com/2021/12/panificio-dagostino-salvatore-reggio-calabria/1280250/

About admin

Check Also

AdIE ufficializza il protocollo di intesa con il Movimento “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” e l’Accademia San Pietro

L’Accedemia delle Imprese Europea ha sottoscritto, a Genova, un accordo di mutua collaborazione con due …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.