Borgo Biologico: tutto il mondo in un paese

di Maurizio De Caro

Borgo Biologico, Cairano (AV), Alta Irpinia, Angelo e Benedetta Verderosa

In questo luogo incantevole, lontanissimo dal caos e dalle contaminazioni si esprime, nella sua dimensione magica, l’esperienza progettuale di Angelo e Benedetta Verderosa, capaci di ricostruire una storia così antica, rendendo attuale e vivo il “Borgo Biologico”. La tradizione formale sostiene l’impegno per una delicata trasformazione micro-urbanistica e ambientale.

C’è tutto il talento e la poesia di chi conosce e ama quei luoghi, senza per questo doverli trasformare in paesaggi scenografici, perché l’architettura del restauro conserva la qualità della realtà contemporanea che a Cairano i progettisti vogliono esprimere e sottolineare.

Il centro storico del paese è stato trattato come un organismo unico, spalmato sul territorio scosceso, come una sequenza musicale polifonica, e i progettisti hanno ascoltato con grande sensibilità quei suoni per riportarli ad una nuova espressività, senza alterarne i significati del passato, dell’origine.

Articolo Completo su: https://one.listonegiordano.com/architettura/borgo-biologico-cairano/

About admin

Check Also

L’Accademia delle Imprese Europea amplia la sua presenza territoriale. Si avviano le Direzioni Regionali del Lazio e del Piemonte

Le neo-costituite Direzioni Regionali, fanno riferimento ai territori del Lazio e del Piemonte. La Direzione …